Italian Mars Society
V-ERAS: un ambiente virtuale per il training degli equipaggi di esplorazione planetaria V-ERAS: un ambiente virtuale per il training degli equipaggi di esplorazione planetaria
La European MaRs Analogue Station for Advanced Technologies Integration (ERAS – www.erasproject.org) è un programma guidato dall’Italian Mars Society (IMS) il cui scopo principale... V-ERAS: un ambiente virtuale per il training degli equipaggi di esplorazione planetaria

La European MaRs Analogue Station for Advanced Technologies Integration (ERAS – www.erasproject.org) è un programma guidato dall’Italian Mars Society (IMS) il cui scopo principale è quello di fornire un banco di prova efficace per studi operativi in preparazione di missioni con uomini a bordo per Marte.

Preliminarmente alla costruzione dell’ERAS, l’IMS ha avviato lo sviluppo di una simulazione di Virtual Reality (VR) della stazione (V-ERAS). Il vantaggio principale di tale virtualizzazione è che sarà possibile intraprendere sessioni di training con un equipaggio che può interagire con il suo ambiente futuro prima che la stazione attuale sia costruita.

In questo modo sarà possibile una progettazione più efficace della stazione e delle missioni associate oltre a una grossa riduzione dei costi.

L’obbiettivo principale di questa attività sarà il raggiungimento di adeguate simulazioni di fedeltà e convalida dei dati ottenuti durante le sessioni di training in modo che possano essere utilizzate per la progettazione della stazione stessa.

Nel modello virtuale verranno considerati molti fattori ergonomici e umani, da verificare e convalidare prima dell’effettiva costruzione del’habitat di ERAS.

Lo sforzo di sviluppo è attualmente diviso in tre attività principali:
• Simulazione con la stazione ERAS utilizzando un appropriato game engine che supporta un headset di realtà virtuale
• Monitoraggio dei movimenti della parte superiore del corpo e delle mani
• Integrazione di un tapis roulant omnidirezionale

Una parte rilevante dello sviluppo del software associato a V-ERAS sarà intrapresa da studenti internazionali all’interno del programma del Google Summer of Code 2014 (GSoC) dove l’IMS participa come tutor.

L’obbiettivo finale è quello della costruzione di una classe in cui verranno installate quattro (o sei, a seconda della dimensione dell’equipaggio a cui si mira) stazioni VR e la definizione di appropriate rotazioni dell’equipaggio in cui verranno realizzate diverse sessioni di training.

La disponibilità del prototipo di una singola stazione VR è prevista per settembre 2014 e l’integrazione multi-utente, in grado di sopportare quattro stazioni, dovrebbe essere pronta per ottobre/novembre 2014.

Condividi:
Google+Tweet about this on Twittershare on TumblrShare on FacebookPin on Pinterest

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *